Digital marketing e ChatBot: nuove opportunità di business

06 febbraio 2018

Gli utenti di internet passano sempre più tempo sulle app di messaggistica, sia da mobile che da pc, un incredibile 85% sul totale del tempo trascorso online. Diventa dunque strategico considerare questi canali in un piano di digital marketing, per intercettare l’interesse dell’utente, non solo con messaggi promozionali, ma anche e soprattutto, per dare assistenza ed interagire in modo diretto e personale. E qui entrano in gioco le ChatBot!
Cosa sono? Fondamentalmente le ChatBot sono dei robot dotati d’intelligenza artificiale, integrati in una chat di dialogo, senza avere necessariamente un coinvolgimento umano. Sono uno strumento molto potente, soprattutto in casi di assistenza e supporto online. In futuro, sempre più persone faranno affidamento sulle ChatBot per gestire le loro faccende quotidiane: dall’acquisto di un prodotto online all’ordine della cena via app, dalla ricerca di un indirizzo da raggiungere fino alla prenotazione di una visita medica.
E tutto questo avverrà con l’impressione d’interagire con una persona reale, grazie sia alla forma e l’attinenza delle risposte, sia all’app utilizzata, che non sarà un’app specifica per ogni diverso servizio, ma resterà una delle più diffuse in uso, tra cui Facebook Messenger, Whatsapp, Snapchat ecc… Infatti attualmente Facebook ha circa 11 mila Bot attivi, proprio perché la maggior parte delle aziende preferisce sviluppare il proprio Bot integrato in quest’app di messaggistica, per dare all’utente finale una user experience ottimale.
Ecco alcuni motivi per utilizzare la ChatBot nel proprio business.

Ottimizzate per dispositivi mobili
Le ChatBot sono ottimizzate per i dispositivi mobili, grazie all’approccio mobile first, che segue ovviamente le abitudini degli utenti.

Condivisione del marchio
Negli ultimi anni, per le aziende è diventata fondamentale la presenza sui social media per avere una strategia di digital marketing efficace. Ogni marchio deve avere la sua identità, un’immagine forte e riconoscibile. Sfruttare i canali social per instaurare un dialogo diretto con i clienti significa rafforzare il marchio stesso e con le ChatBot tutto questo è gestibile in modo automatico o quasi.

Analisi dei dati in tempo reale
Le ChatBot forniscono dati preziosi per sviluppare ed ottimizzare la strategia di marketing di un’azienda. Attraverso l’analisi di questi dati inoltre, è possibile suddividere l’audience in diversi cluster di clienti, così da personalizzare i messaggi delle campagne marketing, per colpire il target in modo sempre più diretto.

Servizio di Assistenza Clienti
Fornire il miglior supporto post-vendita è l’aspetto più importante delle ChatBot: aumenta la fiducia del cliente nel marchio e favorisce quel processo di marketing antiquato, ma sempre efficace: il passaparola! Inoltre la ChatBot permette di essere disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, avvicinando ulteriormente un marchio al proprio cliente. Da non sottovalutare anche l’assistenza pre-vendita: guidare un utente nella fase di acquisto trasmette una vicinanza del marchio ed una volontà a dare il prodotto migliore per la sua esigenza personale.

Aggregazione di app
Le ChatBot possono essere collegate a più di un’app di messaggistica e consentono quindi di gestire più richieste degli utenti in diversi canali, aggregandole in un singolo Bot.

In conclusione, l’influenza delle ChatBot sul business aziendale è innegabile. Tuttavia è importante per le aziende fare un uso “responsabile” di questi automatismi, perché le ChatBot, per quanto intelligenti, sono senza emozioni. Dunque, in caso di richieste insolite o comunicazioni particolari da parte degli utenti, una ChatBot non sarebbe in grado di fornire una risposta convincente ed avere quella sensibilità, che solo un assistente umano è in grado di fornire.

[fonte: DubaiMonsters.com]

indietro